Castel San Lorenzo

Castel San Lorenzo è situato nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano e fa parte della Comunità Montana Zona del Calore Salernitano. Dista 26 km da Paestum e dalla costa del mar Tirreno. Il paese nacque probabilmente nel periodo longobardo e la specifica "San Lorenzo" è legata alla presenza in zona di una chiesa dedicata al santo. Il Comune di Castel San Lorenzo è attraversato dal fiume Calore, che nasce dalle pendici del monte Cervati e il cui corso, fino a Roccadaspide è tortuoso e spettacolare, sede di campionati di canoa. In alcuni punti è ricco di trote. La fauna è caratterizzata dalla presenza di cinghiali, volpi e fagiani.

 

  

 

L'economia locale è basata prevalentemente sull'agricoltura. Castel San Lorenzo è il principale centro vitivinicolo della provincia di Salerno: il suo territorio si fregia di sette vini che hanno ottenuto la denominazione di origine controllata.

Importante è anche la produzione di olio d'oliva di qualità che ha ottenuto la DOP, denominazione di origine protetta "Colline salernitane".

 

  

 

Le principali attrazioni sono il fiume Calore, le cui acque sono balneabili, e i boschi (macchia mediterranea e castagni) del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Grazie alle bellezze paesaggistiche e alla qualità del patrimonio ambientale, Castel San Lorenzo è stata scelta da Legambiente come sede di un campus estivo internazionale che ospita, ogni anno, giovani provenienti da tutto il mondo. Bellissime le passeggiate ed escursioni anche a cavallo.

Festa Patronale: San Giovanni Battista (24 giugno)

 

Cerca Hotel, B&B, Casa Vacanze, Agriturismo a Castel San Lorenzo